domenica 10 agosto 2014

TRECCIA VEGANA

INGREDIENTI E PREPARAZIONE
 sciogliere 20 gr di lievito di birra (1 cubetto quasi intero) in 250 gr di latte di soia. Aggiungere la farina (il tipo manitoba) 500 gr, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero, 80 gr di burro di soia (o margarina vegetale), un cucchiaio di lecitina di soia (o in alternativa un cucchiaio di yogurt di soia naturale non zuccherato). Impastare tutto e lasciare riposare e lievitare per 1 ora e mezza. Dividere la pasta a metà e lavorare ogni parte per darle una forma allungata. Mettere i 2 "salsicciotti" di pasta sulla placca del forno rivestita con la carta apposita e intrecciarli per dare la forma appunto di una treccia. Lascia riposare per altri 30 minuti. Spennellare con acqua e malto di riso (o sciroppo d'agave) mettere lo zucchero in granella, infornare e cuocere per 25 minuti circa a 180-200° (dipende dai forni ...non sono tutti uguali ...) e poi lasciare raffreddare, tagliare a fette e servire...ma vi suggerisco di assaggiare la treccia vegana quando è ancora calda-tiepida, è una vera delizia!




Con lo stesso impasto, anziché la treccia, si possono preparare ottime brioches da farcire con la marmellata. 
Sono ottime con il thè!




Nessun commento:

Posta un commento