mercoledì 27 agosto 2014

PEPERONI AL FORNO RIPIENI DI RISO E PISELLI

INGREDIENTI:
2 peperoni rossi e gialli
riso
piselli
olio extravergine di oliva
prezzemolo
sale e pepe


PREPARAZIONE:
cuocere il riso con i piselli e scolare. Pulire i peperoni, tagliarli a metà e sbollentarli per qualche minuto. Riempire i peperoni di riso e piselli, salare e pepare a piacere, aggiungere un pizzico di prezzemolo e un filo di olio e mettere in una pirofila con qualche cucchiaiata di olio. Cuocere in forno a 180° per mezz'oretta. Servire caldo con contorno di patate (magari al forno così le potete cuocere insieme ai peperoni) o altre verdure.



MAIONESE VEGAN

INGREDIENTI:
una tazza di latte di soia
succo di un limone
sale qb
olio di mais qb
mezzo cucchiaino di curcuma

PREPARAZIONE:
mettere il latte, il sale, la curcuma e il succo di limone nel bicchiere del frullatore ad immersione. Azionare il frullatore e versare a filo l'olio di mais fino a quando la maionese ha la consistenza desiderata (più olio, maggiore densità). Riporre in frigorifero un paio di ore prima di servire.
Attenzione alla marca di latte di soia che utilizzate: non tutte sono adatte alla preparazione della maionese in quanto alcune non "montano". Dopo diverse prove e facendo un confronto qualità-prezzo, io di solito utilizzo il latte di soia "Alpro" che si trova anche nei supermercati. Importante: il latte che utilizzate per fare la maionese naturalmente non deve essere né zuccherato (!) né addizionato con altri ingredienti.
Con queste quantità otterrete una scodella abbondante di buonissima maionese vegan che potrete spalmare sul pane o sulle gallette di riso o per accompagnare secondi e contorni.





MINESTRONE

INGREDIENTI:
una cipolla
una zucchina
una manciata di pomodorini
5-6 gambi di sedano
2 patate
sale
4 cucchiai colmi di olio d'oliva

PREPARAZIONE:
lavare le verdure, tagliarle a pezzetti piuttosto piccoli e metterle in una pentola con l'olio. Fare soffriggere per qualche minuto. Quindi aggiungere un litro e mezzo di acqua calda, il sale qb e far cuocere per tre quarti d'ora, aggiustando di sale se necessario. Ed ecco pronto un buonissimo minestrone! Potete frullarlo o lasciare le verdure a pezzetti a seconda di come lo preferite. Servire caldo con crostini di pane e una spolverata di pepe bianco.






giovedì 21 agosto 2014

FRITTELLE DI BORRAGINE

INGREDIENTI:
500gr di foglie e fiori di borragine;
100ml di latte vegetale (soia, per esempio)
150 gr di farina 00
1,5 cucchiai di maizena
8 gr di lievito di birra fresco
sale qb
olio per friggere.

PREPARAZIONE:
Sciogliere il lievito nel latte e aggiungere il sale la farina e mescolare fino ad ottenere una pastella densa. Lascia riposare un'oretta. Intanto lessare le foglie per qualche minuto. Poi strizzarle e tritarle con un coltello. Unire le foglie lessate e i fiori crudi alla pastella. Aggiungere la maizena e mescola bene. Riscaldare l'olio per friggere e cuocere le frittelle (una frittella=una cucchiaiata del mix) per pochi minuti da entrambi i lati. Servire belle calde.









questa è la borragine (Borago Officinalis). I fiori sono molto amati dalle api e si possono mangiare, così come le foglie. Meglio cotta che cruda. Ottima per farne frittelle salate.

BRUSCHETTE

Avete pochissimi ingredienti ma volete qualcosa di sfizioso per un antipasto o uno spuntino? Ecco qualche idea per gustose bruschette.

INGREDIENTI:
pane
pomodorini
olive taggiasche e non
capperi
peperoncino piccante
origano o dragoncello
sale
olio extravergine di oliva
aglio (facoltativo)

PREPARAZIONE:
Tagliare in 4 i pomodorini e distribuirli sulle fette di pane insieme agli altri ingredienti (se amate l'aglio, strofinate leggermente le fette di pane con uno spicchio). Condire con un filo di olio e le erbe aromatiche, sale q.b. Infornare a 200° per 10-15 minuti. Servire calde con contorno di insalatina mista, rucola o verdure saltate.








ZUCCHINE FRITTE

INGREDIENTI:
zucchine
sale
farina
olio per friggere.

PREPARAZIONE
affettare finemente delle zucchine. Disporle su un piatto e cospargere con un po di sale grosso (non troppo). Scaldare l'olio in una padella.  Infarinare le rondelle di zucchina nella farina e friggerle. Servire calde.


domenica 17 agosto 2014

HUMMUS DI CECI

INGREDIENTI:
200 gr di ceci lessati (anche in lattina)
2 cucchiai di tahina (pasta di semi di sesamo che potete preparare in un attimo: basta tostare il sesamo e macinarlo)
1limone
1 spicchio d'aglio (facoltativo)
1 cucchiaio di cumino macinato
olio extra vergine d'oliva
sale
paprika
mezzo peperoncino (facoltativo)

PREPARAZIONE:
Scolate i ceci. in una padella antiaderente mettete un filo d'olio extravergine di oliva, aglio (se vi piace) e il cumino e rosolate per un paio di minuti. Aggiungete i ceci e lasciate insaporire per altri 2-3 minuti.Trasferite i ceci nel mixer unite la tahina, il succo di limone, il peperoncino ridotto in polvere e frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Aggiungere se necessario un filo dell'olio extravergine di oliva e amalgamate il tutto. Spolverizzate con della paprika e riponete in frigorifero. Servire con crostini di pane.


STELLE DI PASTA SFOGLIA ALLA MARMELLATA

Avete poco tempo, ma volete preparare un dolce buono, vegan e bello da vedere? Provate questo.

INGREDIENTI:
pasta sfoglia vegan
marmellata a piacere (qui ho utilizzato mirtilli e albicocca)
zucchero in granella per decorare

PREPARAZIONE:
stendere la pasta sfoglia e ricavare dei quadrati. Incidere la pasta con un coltellino come nel disegno*, spalmare al centro un cucchiaino di marmellata. Pizzicare gli angoli a coppie (1.4 - 2.3) per farli "incollare". Quindi cuocere le stelle a 200° per 20-25 minuti.
Lasciare raffreddare prima di servire.


*






sabato 16 agosto 2014

FARIFRITTATA

FARIFRITTATA - RICETTA BASE
150 gr di farina di ceci
300 gr (circa) di acqua
mezzo cucchiaino di curcuma
mezzo cucchiaino di bicarbonato
sale e pepe q.b.
verdure a piacere (per es: patate e zucchine, oppure carote o qualsiasi combinazione che vi suggerisce la fantasia e la dispensa).
Versare in una terrina la farina, l'acqua, la curcuma il sale e il pepe e mescolare bene con una frusta. Lasciare riposare almeno 3-4 ore. Mezz'ora prima di cuocerla, aggiungere il bicarbonato e rimescolare il tutto.
Affettate molto sottili le verdure che avete scelto. Versatele nell'impasto, mescolate. In una padella mettete l'olio d'oliva (quanto basta per coprire il fondo). Versate l'impasto della farifrittata e cuocete per 7/8 minuti a fuoco basso ma non troppo ciascun lato della frittata. La parte più difficile è girarla senza romperla. Se succede, non preoccupatevi, tagliatela in 4 parti e giratela a pezzi, aiutandovi con una spatola. Servire calda o tiepida. E' buonissima!



patate e zucchine


patate e carote



La farifrittata si può cuocere anche in forno a 180 ° fino a quando si forma una bella crosticina dorata. In questo caso non dovrete nemmeno preoccuparvi di girarla. Cuocerà perfettamente da entrambi i lati e sarà più leggera e meno unta. 





CARBONARA VEGAN

INGREDIENTI per due persone:
1 tazza di latte di soia
2 cucchiai di farina
1/2 cucchiaino di curcuma
1 cipolla piccola
uno spicchio di aglio (facoltativo)
80 g di seitan
sale, pepe e olio extravergine d’oliva qb

PREPARAZIONE:
portare a bollore il latte di soia insieme al sale, al pepe e alla curcuma. Mescolando aggiungere la farina facendo attenzione a non formare grumi. Cuocere fino a raggiungere una consistenza abbastanza cremosa. In un altro pentolino fare rosolare la cipolla, se piace, l’aglio e piccoli pezzetti di seitan. Cuocere la pasta e saltare il tutto per un paio di minuti. servire caldo. Bis assicurato!








VERDURE GRIGLIATE

Una ricetta semplicissima, che vuole essere solo un suggerimento per un contorno ottimo e leggero.
INGREDIENTI:
peperoni
pomodori
melanzane
cipolle
zucchine
indivia belga
radicchio rosso

PREPARAZIONE:
pulire le verdure e tagliarle a fette non troppo sottili. Scaldare la tawa (la piastra di ferro che si utilizza per preparare il chapati, pane indiano) e adagiarvi sopra le verdure. A metà cottura girarle dall'altro lato. Condire con un filo di olio e sale.

Se non avete la tawa, utilizzate una piastra qualsiasi per grigliare le verdure.




BUDINI DI COUS COUS SPEZIATO

INGREDIENTI per 7 budini:
220 gr di cous cous
una carota
una zucchina piccola
una manciata di piselli
2 cucchiai di uvetta
2 cucchiai di pinoli
un cucchiaio di semi di coriandolo
uno spicchio di aglio
mezzo cucchiaino di curcuma
olio extravergine di oliva
sale e tamari.

PREPARAZIONE:
Cuocere il cous cous qualche minuto in più del tempo indicato sulla confezione in modo che diventi molto morbido. A parte, in un tegame versare l'olio e soffriggere aglio, carota e zucchine tagliate a dadini. Pochi minuti dopo versare i piselli, l'uvetta, i pinoli; aggiungere il sale, la curcuma, i semi di coriandolo pestati e il tamari. Eliminare lo spicchio d'aglio. Versare il cous cous "scotto" nel tegame e far saltare per qualche minuto mescolandolo bene con le verdure. Bagnare una scodellina piccola con acqua tiepida; riempirla di cous cous, e scodellarla nel piatto. Guarnire con un pomodorino tagliato in 4 e servire subito con un contorno di verdure miste saltate.







semi di coriandolo


lunedì 11 agosto 2014

CIAMBELLINE

INGREDIENTI:
 500g di farina
 50g di zucchero integrale di canna
 15g di olio evo
 1 cubetto di lievito di birra
 2 cucchiaini di sale semi a piacere (papavero, sesamo,…)
 un cucchiaio di malto d’orzo
 250ml di acqua calda

PREPARAZIONE:
in un recipiente sciogliere il lievito nell’acqua calda insieme allo zucchero, poi aggiungere l’olio e mescolare bene. In una terrina versare la farina e il sale aggiungere poi il lievito e mescolare, impastare a lungo e lasciare lievitare al caldo per almeno 30 minuti. Finita la lievitazione riprendere l’impasto, lavorarlo ancora e dividerlo in 12 parti. Con le mani formare delle palline e fare un buco al centro, dando la forma di ciambelline. Lasciare riposare su superficie infarinata per qualche minuto e intanto far bollire una pentola piena di acqua. Tuffare le ciambelline (3 o 4 alla volta) e lessarle per un minuto, poi girarle e far lessare per un altro minuto. Tirarle su con una ramina, sgocciolare per bene e metterle su una teglia rivestita di carta forno. Far raffreddare per qualche minuto, spennellare con il malto allungato con acqua e ricoprire coi semi. Infornare per 25 minuti a 200°. Queste ciambelline vanno poi tagliate a metà come tutti i panini e farcite a piacere.










DOLCETTI AL COCCO

Ho preparato, veganizzandoli, questi dolcetti turchi facilissimi e velocissimi.

INGREDIENTI:
una tazza di semola
una tazza di latte vegetale (io ho usato quello di mandorla)
una tazza di zucchero
cocco grattugiato
mandorle per guarnire


PREPARAZIONE:
mescolando, portare ad ebollizione e cuocere fino a quando la pasta è ben spessa e si stacca dalle pareti del pentolino. Lasciare raffreddare. Formare delle palline e passarle nel cocco grattugiato. Guarnire a piacere per esempio con una mandorla oppure con un pezzetto di noce. Riporre in frigorifero e servire freddi.


VEGAN PANCAKE

INGREDIENTI:
350 gr di latte di soia
 20 gr di margarina vegetale precedentemente sciolta
15 gr di zucchero
220 gr di farina
8 gr di lievito per dolci
un pizzico di sale
 aroma alla vaniglia (facoltativo)

 PREPARAZIONE:
mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella non troppo densa. Scaldare una padellina antiaderente (diametro 10/15 cm) appena un pochino unta di margarina. Versare un mestolino di pastella e cuocere 2-3 minuti per lato. Ripetere il procedimento fino ad esaurimento pastella. Servire calde o tiepide con marmellata, sciroppo d'acero, sciroppo d'agave o melassa (la mia preferita, nella foto) oppure una semplice spolverata di zucchero. Con queste dosi si ottengono 13 pancake. sono perfette per la colazione o la merenda.




PATE' DI ZUCCHINE

Questa è una ricetta crudista facilissima, ideale per una cenetta estiva.

INGREDIENTI:
2 zucchine di medie dimensioni,
la scorza grattugiata di mezzo limone,
un cucchiaio di succo di limone,
un cucchiaio di olio d'oliva,
sale,
 una decina di capperi sottosale,
una decina di olive taggiasche,
foglioline di basilico per guarnire.

PREPARAZIONE:
tagliare le zucchine a pezzetti e metterle nel mixer. Aggiungere tutti gli ingredienti (tranne l'olio). Frullare fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Versare in una terrina e irrorare con un filo d'olio. Ornare con le foglioline. Riporre il patè in frigorifero per almeno un paio d'ore.Servire freddo. Più facile di così!
Buonissimo su crostini di pane rustico.


FIORI DI ZUCCA E FOGLIE DI SALVIA PASTELLATI

INGREDIENTI:
fiori di zucca
foglie grandi di salvia
farina
birra
sale
olio di semi per friggere

PREPARAZIONE:

lavare i fiori di zucca e la salvia. Preparare una pastella di media densità mescolando farina birra e sale. Immergere i fiori e le foglie nella pastella e friggere in olio bollente.
Servire caldi.