venerdì 3 febbraio 2017

SAMOSA DI VERDURE




INGREDIENTI per 14 samosa:

per la pasta:
150 gr di farina
4 cucchiai di olio di mais
un cucchiaino di sale
acqua tiepida q.b.

per il ripieno:
4 patate piccole
una manciata piccola di cavolo cappuccio viola
150 gr di piselli (anche surgelati)
una cipolla piccola
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
3-4 cucchiai di prezzemolo tritato
un cucchiaio di zenzero fresco tagliato a pezzettini
un cucchiaio di coriandolo in polvere
un cucchiaino di semi di cumino tritati
un cucchiaino di curry (o garam masala)
un pizzico di peperoncino piccante
2 cucchiai di succo di limone
sale q.b.

olio di semi di girasole per friggere
un pizzico di paprika 

PREPARAZIONE:
Mescolate farina, sale, olio di mais e acqua tiepida e lavorate la pasta fino ad ottenere una palla elastica. Coprite con pellicola e mettete in frigorifero per un'ora circa.
Nel frattempo bollite le patate con la buccia. 
In un tegame mettete l'olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla precedentemente tagliata a cubetti. Quindi aggiungete i piselli, lo zenzero a pezzettini, il prezzemolo il peperoncino e 5 cucchiai di acqua calda. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio-basso per 10 minuti.
Scolate le patate, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Mettetele nel tegame e aggiungete il cavolo cappuccio, il coriandolo, il cumino, il curry, il succo di limone, il peperoncino e il sale e cuocete a fuoco basso per altri 5 minuti, mescolando ogni tanto. Lasciate raffreddare.
Prendete la pasta dal frigorifero e ricavatene 7 palline. Stendete ogni pallina con l'aiuto di un mattarello fino ad ottenere un disco sottilissimo di circa 15 cm  di diametro. Tagliate ogni disco a metà. Prendete un mezzo disco , mettete al centro un cucchiaio di ripieno e richiudete la pasta, formando una specie di cono, la samosa, inumidendo i bordi con acqua pizzicando la pasta con le dita per sigillare meglio. Procedere fino ad esaurimento dell'impasto. Otterrete circa 14 samosa. Scaldate l'olio di semi di girasole in una pentola a fuoco medio e friggete 3-4 samosa alla volta. Scolare su carta assorbente e servire caldissimi. Buon appetito!







Nessun commento:

Posta un commento