venerdì 10 febbraio 2017

SUSHI VEGANO

INGREDIENTI per circa 16 pezzi:
200 gr di riso per sushi
2 fogli di alga nori
mezzo cetriolo
mezzo mango
una carota piccola
mezzo avocado piccolo
un pizzico di alghe miste in polvere
2 cucchiai di aceto di mele
un cucchiaio colmo di sale
un cucchiaio colmo di zucchero di canna
2 cucchiai di acqua

PREPARAZIONE:
risciacquare il riso. Metterlo in una pentola e coprire con acqua fredda. Aggiungere quindi un altro dito di acqua e un pizzico di alghe miste in polvere. Coprire con un coperchio e portare ad ebollizione. A questo punto, abbassare al minimo la fiamma e  cuocere per un quarto d'ora scarso senza mai aprire il coperchio. Passato il quarto d'ora, alzare la fiamma per qualche secondo e spegnere. Lasciare ancora il riso in pentola per altri 15 minuti. Il riso è pronto e lo potete versare in una pirofila. Quindi aggiungere l'acidulato che avrete preparato nel frattempo scaldando in un pentolino: 2 cucchiai di acqua, 2 cucchiai di aceto, sale e zucchero di canna. (Quando vedete che lo zucchero si è sciolto, versate l'acidulato in una tazzina). Ora potete versare l'acidulato sul riso che sarà ancora caldo e mescolare in modo che l'acidulato si distribuisca bene nel riso. Lasciare raffreddare il riso.
Tagliare i frutti e le verdure a listarelle.
Su un canovaccio, mettete della pellicola trasparente appoggiate un foglio di alga nori e stendete uno strato di riso aiutandovi con le mani bagnate di acqua. Lasciate uno dei bordi dell'alga liberi in modo da poter poi "sigillare" il sushi. Al centro del riso distribuire le verdure e i frutti a listarelle. Ora aiutandovi con il canovaccio e la pellicola date la forma al sushi arrotolando e facendo attenzione che le verdure non "scappino". Arrivati in fondo al rotolo, inumidite l'alga nori e completate l'operazione facendo aderire l'alga inumidita al rotolo quasi del tutto terminato. Con un coltello affilato e bagnato nell'acqua, tagliate il rotolo di sushi in 8 parti uguali. Ripetere l'operazione con il secondo foglio di alga per ottenere altri 8 pezzi di sushi. Servire con salsa di soia, o, se preferite wasabi o agro di umeboshi.

Non è difficile fare il sushi, ma occorre un po' di manualità. Questa è la prima volta che preparo del sushi; non avendo mai mangiato pesce, non ho mai assaggiato sushi ma la versione vegana mi ispirava moltissimo; Ho trovato la ricetta in rete (Vegano Gourmand), e il risultato direi che è stato all'altezza delle aspettative.
















Nessun commento:

Posta un commento