domenica 11 marzo 2018

POLENTA ROSSA

INGREDIENTI:
500 gr di farina di mais
2 rape rosse precotte
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Frullare le rape e metterle da parte. Portare l'acqua ad ebollizione, salare e versare le rape frullate. Poi procedere versando a pioggia la farina di mais e mescolando continuare fino alla cottura. Con dell'acqua, bagnare delle scodelle di varie dimensioni e versarvi la polenta. Impiattate le polentine rosse e servitele come più vi piace, per esempio con contorno di insalata mista, cotoletta vegetale e anelli di cipolla pastellati.
La polenta assumerà un brillante colore rosso. Le rape non influiscono sul sapore della polenta, ma per gli occhi il loro allegro colore sarà uno spettacolo, soprattutto in queste giornate di pioggia.





RISOTTO ALLE RAPE ROSSE

INGREDIENTI per 4 persone:
8 manciate di riso per risotti
una cipolla, una carota, un gambo di sedano
un bicchiere di vino bianco
2 rape rosse precotte
olio extravergine d'oliva
brodo vegetale q.b.
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
In una pentola capiente versare un filo d'olio e le verdurine per il soffritto tagliate a cubetti (carota, cipolla e sedano). Lasciare insaporire qualche istante poi versare il riso e mescolare fino a far assorbire ai chicchi i profumi del soffritto. Versare il vino e, sempre mescolando, cuocere qualche minuto fino a quando sarà evaporato. A questo punto, versare le rape rosse, precedentemente frullate e il brodo, poco alla volta. All'inizio è sufficiente che il brodo sommerga completamente il riso, poi mano a mano che la cottura procede, aggiungere altro brodo all'occorrenza in modo che il risotto possa cuocere bene e non si asciughi troppo. A metà cottura aggiustare di sale (le rape sono dolciastre) e pepare a piacere. Servire caldo. Colorato e squisito!









venerdì 9 marzo 2018

SNACK AL BURRO DI ARACHIDI

INGREDIENTI per 6-8 pezzi:
3-4 cucchiai abbondanti di burro di arachidi
un paio di cucchiai di sciroppo d'agave
una manciata di fiocchi d'avena
un pizzico di sale
una piccola manciata di uvette
una piccola manciata di gocce di cioccolata fondente

PREPARAZIONE:
In una ciotola versare il burro d'arachidi e l'agave e passare al microonde per circa 20 secondi. Aggiungere l'avena, le uvette, le gocce di cioccolato e un pizzico di sale. Mescolare molto bene tutti gli ingredienti. Versare il composto in un contenitore piccolo e rettangolare, appiattire con l'aiuto di una spatola  fino ad ottenere uno spessore di 1,5 cm circa e riporre in freezer per circa un'ora. Togliere dal freezer, attendere qualche minuto e tagliare il dolce in 6-8 pezzi. Servire freddo. Conservare gli snack in frigorifero. In realtà questo dolce è talmente buono che va a ruba!





FRITTATA DI SPAGHETTI E ZUCCHINE

Navigando in rete, ho trovato questa ricetta e ho  provato subito a realizzarla. Il risultato è stato buono. La prossima volta, al posto dell'acqua, vorrei provare ad utilizzare del latte di soia per vedere se la frittata rimane un pochino più soffice.

INGREDIENTI per 4 persone:
150 gr di spaghetti precedentemente cotti in acqua salata
100 gr scarsi di farina di ceci
200 gr di acqua
6-7 pomodori secchi
mezza cipolla
una zucchina grande 
origano
paprika
sale 
olio

PREPARAZIONE:
In una teglia soffriggere la cipolla tagliata a dadini; aggiungere la zucchina tagliata a cubetti, i pomodori secchi tagliati a listarelle, salare e insaporire un paio di minuti. Aggiungere gli spaghetti, mescolare e lasciare cuocere alcuni minuti. In una ciotola a parte, mescolare la farina di ceci, la paprika e l'origano. Aggiungere l'acqua e mescolare bene con una frusta. Versare gli spaghetti con le zucchine e i pomodori secchi nella ciotola, mescolare velocemente e mettere tutto l'impasto nella teglia. Coprire con un coperchio e cuocere la frittata per qualche minuto da entrambi i lati a fuoco medio-basso. Per girare la frittata aiutarsi con un piatto e una spatola facendo attenzione a non romperla. Servire caldo.








MOUSSE AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI  per 4/6 porzioni:
140 gr di aquafaba (cioè l'acqua in cui sono immersi i ceci in lattina)
30 gr di zucchero di canna
180 gr di cioccolata fondente
un cucchiaio di succo di limone
cacao amaro in polvere per decorare

PREPARAZIONE:
Fondere il cioccolato (al microonde o a bagnomaria) e lasciare intiepidire. In una terrina dai bordi alti versare l'aquafaba* e il succo di limone, quindi montare a neve ferma e spumosa con una frusta elettrica. Tritare il più fine possibile lo zucchero di canna e aggiungerlo poco alla volta nell'aquafaba continuando a mescolare con la frusta elettrica. Incorporare poco alla volta con una spatola il cioccolato fuso mescolando dal basso all'alto per evitare che la mousse "smonti". Versare il composto in 4/6 coppette e mettere in frigorifero per circa un'ora.
Prima di servire, decorare con un pochino di cacao amaro.

* per ottenere un composto soffice e spumoso e ben fermo, utilizzate aquafaba di ceci biologici. Altrimenti c'è il rischio che non monti affatto.









HAMBURGER DI CECI E RAPE ROSSE

INGREDIENTI:
una lattina di ceci bio
50 gr di fiocchi di avena
un pizzico abbondante di sale
un cucchiaino di semi di cumino
2 rape rosse cotte

PREPARAZIONE:
Scolare i ceci e metterli in un tritatutto. Aggiungere i fiocchi d'avena, il sale e i semi di cumino. Tritare tutto finemente. Tagliare le rape a pezzi, versarle nel tritatutto e tritare ulteriormente, fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividere l'impasto in 6 parti cui va data la forma di altrettanti hamburger. Adagiare gli hamburger sulla carta forno. Cuocere gli hamburger in forno a 170/180 gradi per circa 10 minuti. Poi trasferiteli in una teglia con un filo d'olio. Cuocere gli hamburger ancora per qualche minuto da entrambi i lati fino a che si forma una leggera crosticina dorata.
Servire gli hamburger con un filo di salsa di soia e succo di limone, accompagnati da un contorno di verdure; si possono utilizzare anche per preparare gustosi panini.









giovedì 1 marzo 2018

TORTA DI FAGIOLI E CIOCCOLATO

Ho trovato questa ricetta in rete e l'ho subito provata con alcune piccole modifiche. Il risultato è stato ottimo. La torta è piaciuta moltissimo!

INGREDIENTI:
250gr di fagioli neri lessati
40 gr di fiocchi di avena
10 gr di cacao amaro
40 gr di gocce di cioccolato fondente
40 gr di burro/margarina vegetali
80 gr di dolcificante liquido (per esempio fruttosio o agave) oppure 40 gr di zucchero di canna e 40 di dolcificante liquido
una manciata di nocciole
mezzo cucchiaio di lievito per dolci
un goccio di latte di soia
un pizzico di sale

PREPARAZIONE:
in un tritatutto mettere tutti gli ingredienti (tranne 20 gr di gocce di cioccolato che serviranno alla fine) e tritare fino ad ottenere una pasta soda e omogenea.
Foderare uno stampo rettangolare con la carta forno; spennellare la carta forno con un filo di olio di mais. Adagiare nello stampo il composto e livellarlo aiutandosi con una spatola. Guarnire con i restanti 20 grammi di gocce di cioccolato. Infornare per 20 minuti a 180 gradi.
Tagliare a quadrotti e servire fredda o tiepida.









PASTA CREMOSA

INGREDIENTI:
500 gr di penne o altro formato che tenga bene la cottura
450/500 gr di brodo vegetale
450/500 gr di latte di soia
2 pomodori grandi (oppure una manciata grande di pomodorini ciliegia)
una cipolla piccola
un pizzico di aglio in polvere
2-3 cucchiai di pasta di pomodoro concentrato
30-40 grammi di lievito alimentare in scaglie
una manciata di spinacino
sale
pepe
olio extravergine

PREPARAZIONE:
in una pentola capiente versare un filo d'olio; soffriggere la cipolla tagliata precedentemente a cubetti, aggiungere il pomodoro concentrato, sale, pepe, un pizzico di aglio in polvere, i pomodori tagliati a tocchetti (oppure i pomodorini tagliati a metà), la pasta, il brodo vegetale e il latte di soia. I liquidi devono coprire la pasta completamente. Cuocere a fuoco vivace e con il coperchio per 10 minuti. Mescolare, aggiungere le foglie di spinacino e il lievito in scaglie. Mescolare e cuocere per qualche altro minuto. Se  la pasta non ha ancora assorbito i liquidi, cuocere senza coperchio in modo che si asciughi un pochino, ma non troppo perchè la bontà di questa pasta è proprio la cremosità.
Mantecare un paio di minuti e servire calda.
Il gusto è piuttosto delicato. Per chi preferisce un sapore più deciso, suggerisco di aggiungere un paio di cucchiai di salsa di soia.