mercoledì 23 dicembre 2015

TORTELLINI VEGAN

INGREDIENTI:
300 gr di farina di semola di grano duro
un cucchiaino di curcuma
2 cucchiai di olio extravergine
acqua tiepida q.b.

per il ripieno:
200 gr di seitan
aromi (aglio cipolla)
noce moscata
sale e pepe.


PREPARAZIONE:
impastare la farina con l'olio e la curcuma aggiungendo poco alla volta l'acqua.
Tritare il seitan e far insaporire qualche minuto a fuoco lento con gli aromi. Lasciare raffreddare e aggiungere la noce moscata, sale e pepe.

Stendere la pasta in strisce sottili (ma non troppo altrimenti si spezza). Distribuire il ripieno, tagliare a quadrotti e piegare fino a dare la forma di un cappellino. Lasciare "asciugare" la pasta per qualche ora prima di cucinarli.
Cuocere 3-4 minuti
Ottimi in brodo o con la panna vegetale.

Con la pasta avanzata potete fare delle squisite tagliatelle.









PATATE E LENTICCHIE ALL'INDIANA

INGREDIENTI:
1 kg di patate
250 gr di lenticchie
un cucchiaio abbondante di sesamo
curcuma e curry
cipolla
alloro in polvere
sale
olio extravergine

PREPARAZIONE:
lessare le lenticchie e il sesamo aggiungendo verso la fine il sale e l'alloro. Sbollentare le patate precedentemente tagliate a tocchetti in abbondante acqua salata. Soffriggere la cipolla tagliata a rondelle con olio extravergine di oliva, aggiungere le patate scolate e saltare qualche minuto. Aggiungere le lenticchie scolate e il sesamo e cuocere circa 5 minuti per insaporire unendo le spezie a piacere.
Servire calde e aggiungere, se troppo asciutte, un filo d'olio. Accompagnare con del semplice riso basmati bollito.


RISO CANTONESE E FRITTATINE ARCOBALENO

RISO CANTONESE

INGREDIENTI:
300 gr di riso basmati
1 carota
una manciata di piselli
1 zucchina
mezza cipolla
un panetto di tofu naturale
olio extravergine di oliva
salsa di soia

PREPARAZIONE:
Soffriggere cipolla e carota tritate fini. Aggiungere piselli precedentemente sbollentati, zucchina e tofu tagliati a cubetti e lasciare insaporire. Lessare il riso, scolare e unire alle verdure. Far saltare per qualche minuto e aggiungere la salsa di soia.


FRITTATINE ARCOBALENO

INGREDIENTI:
150 gr di latte di soia
1 zucchina tritata
2 carote grattugiate
mezzo cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di curry
sale

PREPARAZIONE:
mescolare le verdure tritate finissime con il latte di soia, il curry e il bicarbonato. Scaldare una padellina antiaderente, ungere con un filo di olio e poi poco alla volta versare la pastella e cuocere qualche minuto per lato fino ad esaurimento. Servire calde come contorno al riso cantonese oppure tagliarle a listarelle e aggiungerle direttamente al riso.


PASTICCIO DI LENTICCHIE E PATATE CON ERBETTE AROMATICHE

INGREDIENTI:
200 gr di lenticchie rosse
1 kg di patate
2 scalogni
2 carote
200 gr di panna di soia
100 gr di latte di soia
un cucchiaio di senape
maggiorana
dragoncello
sale e pepe
olio d'oliva extravergine
pane grattugiato e lievito in scaglie
5-6 pomodorini per guarnire.

PREPARAZIONE:
lessare separatamente le lenticchie e le patate in abbondante acqua salata. Soffriggere gli scalogni e le carote tritati finissimi con un filo d'olio. Scolare le lenticchie, unirle al soffritto, aggiungere le erbette, il sale, il pepe e lasciare insaporire pere qualche minuto.  Schiacciare le patate, riducendole a purè, unire la panna, il latte, la senape e le erbette e mescolare bene fino ad ottenere un composto cremoso ma non troppo. Ungere una pirofila, adagiare le lenticchie sul fondo, versare sullo strato di lentichie il purè "rinforzato", livellare e guarnire con i pomodorini tagliati a rondelle. Cospargere con pane grattugiato e lievito in scaglie (facoltativo). Cuocere in forno a 200° per circa 20-30 minuti. Servire caldo.









domenica 15 novembre 2015

HAMBURGER DI TOFU E AVENA

INGREDIENTI:
200 gr di tofu naturale
120 gr di fiocchi di avena
una cipolla
curcuma
prezzemolo
salsa di soia
sale
pepe

PREPARAZIONE:
tagliate a pezzi il tofu e  la cipolla e bolliteli in acqua salata per 10 minuti. Scolare e tritare con il mixer il tofu e la cipolla. Mettete il composto in una terrina e aggiungete sale, pepe, salsa di soia, curcuma e prezzemolo tritato finemente (va bene anche quello essiccato). Mescolare il tutto e formare degli hamburger non troppo grandi. Se il composto è troppo morbido, potete aggiungere una spolverata di pane grattugiato. Scaldate un filo di olio extravergine in una padella e adagiate gli hamburger. Cuoceteli per circa 5 minuti per lato e servite caldi. Oggi come contorno ho preparato una buonissima peperonata, ma questi hamburger sono ottimi anche per farcire dei panini per un pic nic o un pranzo al sacco.






sabato 31 ottobre 2015

PLUMCAKE VARIEGATO AL CACAO

INGREDIENTI:

300 gr di farina
75 gr di fecola di patate
300 ml di latte di soia
200 gr di zucchero di canna per dolci (in mancanza, si può utilizzare anche zucchero semolato)
100 ml di olio di girasole
una bustina di lievito vanigliato
aroma di vaniglia e 2 cucchiai di cacao amaro
granella di zucchero (facoltativo)

PREPARAZIONE
mescolare tutti gli ingredienti (escluso il cacao e l'aroma di vaniglia) fino ad ottenere un impasto denso. Dividere l'impasto in due ciotole: alla prima metà aggiungere l'aroma di vaniglia, alla seconda aggiungere il cacao. Mescolate separatamente le due metà. In uno stampo di silicone mettere alternando,strati alla vaniglia e strati al cacao. Se guarnite con la granella di zucchero,aggiungetela prima della cottura. Cuocere in forno a 180° per circa 45/50 minuti. Lasciare raffreddare e poi tagliare a fette e servire, se  si vuole, con un po' di crema vegan alla vaniglia e una spolverata di cannella.










BULGUR ALLE VERDURE con POLPETTE DI CAROTE E CECI

BULGUR ALLE   VERDURE

INGREDIENTI:
per ogni persona una tazzina di bulgur e due tazzine di acqua
qualche pomodorino
erba cipollina
una cipolla
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
pepe
dado vegetale
curcuma


PREPARAZIONE
cuocere il bulgur per 20 minuti (è pronto quando avrà assorbito tutto il brodo vegetale). A parte far appassire la cipolla tagliata a pezzettini in un tegame con un filo di olio con l'accortezza di aggiungere verso la qualche cucchiaiata di acqua calda. Versare nel tegame il bulgur, mescolare e aggiungere i pomodorini a pezzi, l'erba cipollina tritata e una spolverata di pepe e curcuma. Se necessario, aggiustare di sale.



POLPETTE DI CAROTE E CECI

INGREDIENTI per 4 persone:
una patata grande cotta a vapore
150 gr di carote cruce grattugiate
100 gr di ceci in scatola
prezzemolo
sale e pepe
una spolverata di farina di ceci (o pane grattugiato)
2 cucchiai di olio

PREPARAZIONE
schiacciare con una forchetta la patata e i ceci, aggiungere le carote grattugiate, prezzemolo, sale e pepe, una manciatina di farina di ceci e mescolare fino ad ottenere un impasto denso. Con un cucchiaio prendere un po' di impasto e fare le polpette fino ad esaurimento. Cuocere in un tegame con un filo d'olio extravergine d'oliva e servire calde.








domenica 23 agosto 2015

VEGAN SACHER

Una torta buonissima priva di grassi animali. La prova che per fare dei buoni dolci non servono affatto né uova, né burro, né latte rubato ai cuccioli di altri animali.

INGREDIENTI:
200 gr di marmellata albicocche bio
1 bustina di lievito (16 gr)
180 gr di farina
200 gr di zucchero
250 gr scarsi di latte di soia
150 gr circa di cioccolato fondente
100 gr di cacao amaro.


PREPARAZIONE:
In una terrina mescolate bene la farina, lo zucchero, il lievito; poi aggiungete il latte di soia e il cacao e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto molto denso ed omogeneo. 
Versate in uno stampo e infornate a 180 gradi per circa mezz'oretta (dipende dal forno). 
Poi quando la torta è cotta, lasciatela raffreddare, tagliatela a metà in modo da ottenere 2 dischi e farcitela con la marmellata (se è densa, diluitela con un cucchiaio o due di acqua calda). 
Riposizionate il disco superiore e ricoprite il tutto con la cioccolata fondente (io l'ho sciolta al microonde per un paio di minuti e poi ho usato un pennellino di silicone, molto pratico, direi). 
Mettete la torta in frigorifero fino a quando si risolidifica il cioccolato. 
Ecco fatto: è pronta per esser tagliata e servita. Io ho guarnito con panna vegetale, per esempio .






domenica 31 maggio 2015

RISO, TOFU E PISELLI

Una ricetta veramente molto semplice e veloce ma dal sapore gustoso e delicato?
Provate questa.

INGREDIENTI per 4 persone:
320 riso basmati
200 gr di tofu
200 gr piselli freschi
alloro, maggiorana, dragoncello, prezzemolo, erba cipollina
sale e pepe q.b.
olio extravergine di oliva
un goccio di tamari (facoltativo)

PREPARAZIONE:
Lessare il riso in acqua salata in cui avrete precedentemente aggiunto un pizzico di foglie di alloro in polvere.
A parte bollire i piselli per circa 5-6 minuti in acqua per ammorbidirli.
In una padella antiaderente capiente versare l'olio fino a coprirne il fondo, scaldare e aggiungere i piselli e il tofu tagliato a dadini. Mescolate e aggiungete le erbe aromatiche (potete usarle sia fresche sia essicate). Salare e pepare e far insaporire per circa 10 minuti. Quando il riso è cotto, scolatelo e versatelo nella padella. Fate saltare mescolando per circa 5 minuti, aggiungendo un filo d'olio se occorre e un goccio di tamari, quindi servire!
Buonissimo e profumatissimo!


Ecco i piselli che ho raccolto ieri nell'orticello super bio! Zero veleni e rispetto per tutti, inclusi gli insetti







lunedì 18 maggio 2015

SUCCO DI CAROTA E FINOCCHIO

Sta arrivando l'estate. Niente di meglio per dissetarsi (e fare  il pieno di vitamine e sali minerali) di un buonissimo succo fatto spremendo le verdure e i frutti che più vi piacciono. Sono un'ottima alternativa alle bevande gassate e zuccherate che invece fanno malissimo alla salute essendo piene di zucchero e additivi chimici!

Il succo di oggi è a base di carote e finocchio. Ho utilizzato 3 carote non troppo grandi e mezzo finocchio. Li ho spremuti con una centrifuga. Poi ho aggiunto il succo di mezzo limone. Mescolate con un cucchiaio e servite.


sabato 9 maggio 2015

CROSTATA FIOR DI FRAGOLA

Oggi ho preparato una torta coloratissima e profumatissima che ricorda una rosa per festeggiare un compleanno...il mio :)

 INGREDIENTI:
per la pasta frolla:
-340 g di farina manitoba
-220 g di margarina vegetale (qui trovate la ricetta per autoprodurre la margarina, senza olio di palma e senza OGM)
- 120 g di zucchero
- la scorza grattugiata di mezzo limone
per la crema:
120 g di zucchero grezzo
70 g di farina
400 g di latte di soia (o altro latte vegetale)
mezzo baccello di vaniglia
un bel cestino di fragole
una manciata di mirtilli
 preparato per gelatina vegetale (a base di pectina e agar agar)

 PREPARAZIONE: preparare la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti. Formare una palla, coprirla e metterla in frigorifero per almeno un paio d'ore. Quindi togliere la palla di pasta frolla dal frigorifero e stenderla in uno stampo per crostate (precedentemente unto con margarina vegetale e farina). Bucherellare il fondo con una forchetta per evitare che si formino delle bolle e cuocere a 180° per circa 25/35 minuti (dipende dal forno). Lasciare raffreddare la pasta e poi toglierla dallo stampo. Intanto tagliare le fragole.
Preparare la crema così: setacciate bene la farina e versatela con lo zucchero in un pentolino. Aggiungete a filo il latte leggermente intiepidito con la vaniglia e contemporaneamente mischiate con la frusta  affinché non si formino grumi. Appena raggiunto il bollore, abbassate la fiamma al minimo e continuate a mescolare per altri 3 minuti, e comunque finché la crema non si è ben addensata. Spegnete  e lasciate intiepidire mescolando ogni tanto.
Spalmate sulla pasta la crema (è un po' densa ma buona). Disponetevi sopra la frutta, secondo la vostra fantasia. Preparare la gelatina vegetale secondo le istruzioni scritte sulla bustina e versare sulla crostata per darle un aspetto lucido e fresco. Riponete in frigorifero per alcune ore e poi servite.







lunedì 4 maggio 2015

DESSERT DI BANANE

Un dessert veloce da preparare, goloso e vegan?
Sbucciate una banana e tagliatela a rondelle. Guarnite con panna montata vegetale e una spolverata di cannella.

Cercate di acquistare frutta esotica del commercio equo solidale. Spesso nelle piantagioni i diritti umani e l'ambiente sono calpestati dalle multinazionali il cui unico scopo è il profitto ad ogni costo. Invece il commercio equo solidale tende a dare aiuto e una chance alle piccole cooperative di coltivatori locali consentendo loro di vivere dignitosamente e senza essere sfruttati, rispettando anche l'ambiente e gli animali, prediligendo sistemi di coltivazione biologica.


ROSE DI MELE

Io di solito con questi ingredienti preparo la classica sfogliatina con marmellata e fettine di mele...ieri però ho trovato questa versione su You Tube e....non ho resistito!
Ecco delle bellissime e buonissime rose di maggio! Sono semplici da realizzare.
Basta avere un pochino di manualità.


INGREDIENTI
2 mele rosse
mezzo limone
3 cucchiai di marmellata (gusto albicocca o fragola)
pasta sfoglia vegan (senza grassi animali)
cannella in polvere
zucchero a velo

PREPARAZIONE 
Tagliare le mele a metà e poi a fettine sottili. Non sbucciatele!
In una ciotola mettete il succo di mezzo limone e dell' acqua, e immergetevi le fettine di mela così non anneriscono. Mettete la ciotola nel microonde per 3 minuti circa. In questo modo le fettine si ammorbidiscono e si possono poi "arrotolare". Scolate le mele.
Mettete in una scodellina 3 cucchiai di marmellata  e 2 cucchiai di acqua e scaldate nel microonde per 1 minuto.
Stendete la pasta sfoglia e dividetela in 6 strisce.
Spalmate la marmellata sulle strisce aggiungendo un po’ di cannella; sistemate le fettine di mela (circa 8-10 fettine per ogni striscia) sovrapponendole leggermente. Ripiegate la parte di sfoglia come spiegato nel video e arrotolate delicatamente fino a formare una bella rosellina. Ponetele in uno stampo di silicone e infornate a 190/200 gradi (dipende dal forno) fino a quando saranno dorate (circa 35/40 minuti).
Lasciate raffreddare qualche minuto e togliete delicatamente dallo stampo, quindi guarnite con zucchero a velo e servite!












sabato 11 aprile 2015

DOLCETTI DI RISO, MANDORLE E COCCO

Un dolce molto semplice e che si prepara velocemente? Provate questo.

INGREDIENTI:
150 gr di riso 
50 gr di farina di mandorle
40 gr di zucchero
una bustina di vanillina
circa 40 gr di cocco grattugiato

PREPARAZIONE:
Bollite il riso per circa 20-25 minuti. Scolatelo bene, frullatelo, mettetelo in una terrina e lasciatelo raffreddare. Aggiungete la farina di mandorle (se non la trovate potete tritare delle mandorle spellate) e lo zucchero (assaggiate per aggiustare il sapore: se vi piace più dolce aggiungetene un altro po'). 
Formate delle palline aiutandovi con un cucchiaino e poi con le mani fatele rotolare nel cocco grattugiato. Ponete le palline in un piatto e mettete in frigorifero per circa un'ora; poi servite.







sabato 4 aprile 2015

SALAME DI CIOCCOLATO VEGAN

Esiste un'infinità di ricette per fare il salame di cioccolata. Questa è la mia versione vegan.

INGREDIENTI:
12 biscotti (senza latte e senza uova, naturalmente)
100 gr di zucchero
50 gr di cacao dolce
50 gr di cacao amaro
150 gr di margarina vegetale (no OGM)
un cucchiaio di yogurt di soia
una manciatina di pinoli
una manciatina di mandorle spellate

PREPARAZIONE:
Sbriciolate i biscotti e spezzettate le mandorle. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta morbida e omogenea. Versatela su un pezzo di pellicola di alluminio, dandole la forma del salame. Avvolgete il "salame" e mettetelo in freezer per qualche ora. Estrarre dal freezer, togliere la carta d'alluminio, ricoprire il salame con lo zucchero a velo. Avvolgetelo in un pezzo di carta forno e riponetelo nella parte più fredda del frigorifero se lo preferite più morbido; altrimenti lasciatelo in freezer e toglietelo un'oretta prima di servirlo. Tagliare a fette e servire. Si conserva per qualche giorno, ma di solito va a ruba!



domenica 22 marzo 2015

BUDINO ALLA CANNELLA

Questo buonissimo dessert è tratto da una ricetta di AgireOra per una Pasqua di Pace e contro la tradizionale strage di agnelli e capretti *. Quest'anno si stima che ne verranno sgozzati 800.000 (ottocentomila). Meno del 2014 ma sempre troppi!

Io l'ho leggermente adattata ai miei gusti e lo stesso potete fare voi. In cucina vige, com'è giusto, fantasia e anarchia! Ed è per questo che è così divertente!

INGREDIENTI per 4 persone:
4 cucchiai di farina di grano (00 o integrale)
40 gr di olio di semi di mais (la ricetta originale prevede l'olio extra vergine di oliva. Io ho preferito utilizzare un olio più neutro, ovviamente non OGM!)
70 gr di zucchero
2 cucchiaini colmi di cannella in polvere
400 gr di latte di soia (ma va bene anche di riso o di avena)
4-5 biscotti senza uova e senza latte

PREPARAZIONE:
scaldare l'olio in una pentola, togliere dal fuoco aggiungere la farina poco per volta e mescolando con una frusta per evitare che si formino i grumi. Aggiungere lo zucchero, rimettere sul fuoco e versare,sempre mescolando, il latte di soia, precedentemente riscaldato. Aggiungere la cannella, portare ad ebollizione e continuare a mescolare per 2-3 minuti. Togliere dal fuoco e versare degli stampini . Io ho usato delle scodellina che ho bagnato con acqua per facilitare la successiva estrazione (come si fa con la polenta). Sul fondo ho messo le briciole di biscotto. Lasciate raffreddare bene prima di rovesciare i budinetti sui piatti (a meno che vogliate mangiarli direttamente dalla scodellina).
Io ho guarnito con sciroppo d'agave (quello chiaro) e melassa (quello scuro) ma potete scatenare la vostra creatività!

BUONA PASQUA, ANZI....PASQUA BUONA!






* ATTENZIONE IMMAGINI "FORTI": la vita degli agnelli in 60 secondi. Un video di Animal Equality.